corsi formazione manageriale seminari convegni

Le Linee Guida ANAC in materia di trasparenza

Le analisi sostanziali per l’applicazione delle Linee Guida ANAC
Le indicazioni su accesso civico, accesso civico generalizzato e accesso agli atti: possibili sinergie
Codice di comportamento e conflitto di interesse
Responsabilità dei dipendenti

Milano, 23 marzo 2017


Workshop sulle modalità di attuazione
delle nuove disposizioni

Milano, 24 marzo 2017

Evento realizzato con il patrocinio di AITRA
Milano, 23 e 24 marzo 2017
Hotel Hilton

Presentazione

Contenuti dell’evento

Con il D. Lgs. n. 97/2016 sono state introdotte significative modifiche ai provvedimenti che disciplinano la trasparenza e l’anticorruzione nelle Pubbliche Amministrazioni (tra cui il Piano Nazionale Anticorruzione 2016 dell’ANAC e il D. Lgs. n. 33/2013).  A tal fine l’ANAC, per agevolare le Pubbliche Amministrazioni, ha approvato le prime Linee Guida recanti indicazioni operative per l’attuazione delle suddette disposizioni.

In particolare, con la Determinazione n. 1309 del 28 dicembre 2016, ha approvato le Linee Guida per la definizione delle esclusioni e dei limiti dell’Accesso Civico (ex art. 5 c.2 del D. Lgs. n. 33/2013) e, con la Determinazione n. 1310 del 28 dicembre 2016, le prime Linee Guida recanti le indicazioni operative per l’attuazione degli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni (c.d. Accesso Civico Generalizzato).

Con questo tempestivo evento formativo Paradigma si pone l’obiettivo di analizzare nel dettaglio le disposizioni delle Linee Guida.  Nel corso della prima giornata  si provvederà ad analizzare le implicazioni sostanziali che gli enti e le aziende devono considerare nell’attuare le Linee Guida ANAC con particolare riferimento alle possibili sinergie organizzative tra Accesso Civico e Accesso agli atti ai sensi della L. n. 241/1990 oltre ad analizzare in dettaglio i dati da pubblicare rispettando la tutela della privacy, i dati da pubblicare ivi inclusi i dati di natura economica,  le responsabilità e l’attuazione del Codice di comportamento integrato all’interno della struttura organizzativa nonché la gestione del conflitto di interesse.

Nel corso della seconda giornata, con la formula del workshop, saranno analizzate le singole Linee Guida con un ambito operativo e pratico, oltre ad un piano azione per costruire il Regolamento Interno, con una  testimonianza di un Comune che presenterà le attività, dallo stesso eseguite, per gestire al meglio, anche a livello organizzativo, le indicazioni dell’ANAC, oltre al Registro degli accessi e all’esercizio del potere sanzionatorio dell’ANAC anche a seguito del regolamento approvato dalla stessa ANAC il 16 novembre 2016.

La presenza dei più qualificati esperti in materia, tra cui Magistrati del TAR e della Corte dei Conti, Dirigenti della Funzione Pubblica, Direttori e Responsabili di enti e aziende partecipate e di professionisti, tra i più qualificati in materia, fanno di questo convegno un’occasione unica per analizzare in maniera pratica, costruttiva e operativa gli adempimenti necessari per attuare le Linee Guida ANAC in materia di trasparenza.

Destinatari dell’evento

Il convegno si rivolge ai Responsabili della Prevenzione della Corruzione e ai Responsabili della Trasparenza delle PA e ai dirigenti e ai funzionari comunque coinvolti nell’attuazione e predisposizione del Piano Anticorruzione e della Trasparenza (Direttori e Segretari Generali, Responsabili Affari Legali, Responsabili Ufficio del Procedimento, Responsabili Partecipate e loro collaboratori).
Il convegno è rivolto anche ai professionisti del diritto d’impresa e del diritto amministrativo che si occupano di queste materie, potendo trovare nel convegno sicuri spunti di interesse e occasioni di incontro e approfondimento.

Obiettivi dell’evento

Obiettivo dell´incontro è presentare un quadro dettagliato e completo delle novità introdotte, mettendo a disposizione dei partecipanti strumenti operativi e indicazioni pratiche per aggiornare le proprie competenze professionali.

Area Riservata Paradigma
Entra





Il Suo nome
La Sua mail
Il nome Suo collega
La mail del Suo collega


Luogo e data dell´evento
Milano, 23 e 24 marzo 2017

Sede dell´evento
Hilton Hotel
Via L. Galvani, 12
Milano

Orario dei lavori
9.00 – 13.30 
14.30 – 18.00

Quota di partecipazione
1 giornata: € 1.100+Iva
2 giornate: € 2.050+Iva

Agli associati AITRA sarà riservata una riduzione del 30% sulla quota di iscrizione.

Early booking –20%
Inviando la scheda di iscrizione entro il 10 marzo 2017 si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Progetto Giovani Eccellenze -30%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 30% sulla seconda quota di partecipazione.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica al numero 011.538686

Crediti formativi
E’ stata presentata richiesta di accreditamento all´Ordine degli Avvocati.

Segreteria organizzativa
Per ulteriori informazioni e preiscrizioni è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero telefonico 011.538686 oppure inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo info@paradigma.it.



 
 
Privacy   |   Note legali   |   Software di supporto   |   Mappa del sito   |   Link utili   |   Lavora con noi   |   Crediti

Tutti i diritti sono riservati. É proibita la riproduzione anche parziale in qualsiasi forma senza espresso permesso scritto di Paradigma SpA.