Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Affidamenti in house e motivazione del mancato ricorso al mercato

Le nuove Linee Guida ANAC e recenti orientamenti giurisprudenziali

180,00€ + Iva

Contenuto

Il fenomeno dell’in house providing tra prescrizioni normative e orientamenti delle Autorità di regolazione
Prof. Avv. Alessandro Botto
LUISS Guido Carli di Roma

Il punto sulla recente giurisprudenza in materia di affidamenti in house
Pres. Luigi Carbone
Consiglio di Stato

LE LINEE GUIDA ANAC “INDICAZIONI IN MATERIA DI AFFIDAMENTI IN HOUSE DI CONTRATTI AVENTI AD OGGETTO SERVIZI DISPONIBILI SUL MERCATO IN REGIME DI CONCORRENZA”

Contesto di partenza e finalità dell’intervento regolatorio di ANAC

L’accertamento della presenza sul mercato del servizio da affidare
La valutazione sulla congruità economica dell’offerta della società in house
Avv. Daniela Anselmi
Anselmi & Associati Law Lab

La valutazione di congruità economica nel caso di servizi pubblici locali offerti dai soggetti di cui all’articolo 1, comma 550 della L. n. 147/2013, e la valutazione mediante “valorizzazione economica dell’attività svolta” nel caso di organismo in house che sia ente strumentale per lo svolgimento di funzioni istituzionali:

● profili economici

Dott. Ivo Allegro
Iniziativa● profili giuridici

Avv. Daniela Anselmi
Anselmi & Associati Law Lab

La motivazione con riferimento ai benefici per la collettività della forma di gestione prescelta, anche con riferimento agli obiettivi di universalità e socialità, di efficienza, di economicità e di qualità del servizio ottimale impiego delle risorse pubbliche

Soggetti e tempi della valutazione; chiarimenti in ordine alle sue caratteristiche (concretezza, riscontrabilità, controllabilità, intellegibilità e pregnanza sotto il profilo della convenienza, non solo economica, della scelta)

L’atto formale contenente l’esplicitazione della motivazione: delibera o, nel caso di affidamento di ss.pp.ll., relazione di cui al D.L. n. 179/2012, art. 34, comma 20: esempi concreti

Le conseguenze dell’omessa o insufficiente motivazione o comunque di una non corretta valutazione da parte della stazione appaltante
Avv. Marco Martinelli
Gianni & Origoni

7 maggio 2021
Area

Gare e Appalti

Acquista la pubblicazione

I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi al richiedente

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare

I dati forniti a Paradigma Srl sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma Srl, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma Srl per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma Srl. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma Srl con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod. 3.4.1 Rev. 3 del 23/11/2019

Share