Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Gli appalti pubblici dopo il Decreto “Sblocca cantieri”

Le semplificazioni nelle modalità di affidamento

Le novità concernenti i criteri di aggiudicazione

Le modifiche al subappalto

Le ulteriori novità introdotte in sede di conversione (L. n. 55/2019)

320,00€ + Iva

Contenuto

Gli attori del mercato degli appalti pubblici e i profili organizzativi dopo le modifiche apportate dal D.L. “Sblocca cantieri”
Prof. Avv. Alessandro Botto
LUISS Guido Carli

Il valore del contratto, i lotti di gara, l’estensione dell’anticipazione del prezzo nel novellato art. 35
Avv. Adriano Cavina
Legal Research Studio Legale

Le modifiche agli affidamenti sotto soglia (art. 36)
Avv. Danilo Tassan Mazzocco
Studio Legale SZA

Le modifiche del Decreto “Sblocca-cantieri” e quelle del Decreto “Semplificazioni” all’art. 80
Pres. Claudio Contessa
Consiglio di Stato

Le modifiche relative ai criteri di aggiudicazione
Prof. Avv. Mariano Protto
Università di Torino

L’appalto integrato
Prof. Avv. Claudio Guccione
P&I – Studio Legale Guccione e Associati

I PPP a iniziativa privata e l’ampliamento del novero dei proponenti
Avv. Daniela Anselmi
Anselmi & Associati Law Lab

La trasparenza nello svolgimento della procedura di aggiudicazione. Le verifiche sul possesso dei requisiti, l’esclusione dei concorrenti e le comunicazioni ai concorrenti sulle ammissioni e le esclusioni
Avv. Giuliano Berruti
NCTM Studio Legale Associato

La posizione delle imprese in concordato nelle gare pubbliche
Avv. Domenico Ielo
Ielo Mangialardi

Le novità nella progettazione
Prof. Avv. Arturo Cancrini
Università di Roma Tor Vergata

Le modifiche al subappalto
Prof. Avv. Francesco Cardarelli
Università di Roma Foro Italico

Roma, 2 e 3 luglio 2019
Area

Gare e Appalti

Acquista la pubblicazione

I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi al richiedente

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare

I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod. 3.5 rev. 2 del 30/11/2018

Share