Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

I controlli a distanza sull’attività dei lavoratori tra privacy, tutele lavoristiche ed evoluzione tecnologica

I controlli a distanza sull’attività dei lavoratori tra privacy, tutele lavoristiche ed evoluzione tecnologica

Version
Scarica1
Viste Totali96
Stock
Dimensioni file4.00 KB
File Typeunknown
Data di Pubblicazione26 Febbraio 2019
Ultimo aggiornamento15 Marzo 2019
Scarica

GDPR e nuovo Codice Privacy

Provvedimenti del Garante Privacy e dell’INL

Social network, e-mail e Internet

Geolocalizzazione e rilevazione delle presenze

Smart working e lavoro flessibile

Procedimento disciplinare, licenziamento e contenuto delle lettere

180,00€ + Iva

Contenuto

L’evoluzione tecnologica e il controllo dell’attività lavorativa: limiti, procedure e garanzie tra nuovo quadro normativo e orientamenti del Garante Privacy
Avv. Mario de Bernart
Garante per la Protezione dei Dati Personali

La legittimità dei “controlli difensivi” alla luce del nuovo quadro normativo e giurisprudenziale
Prof. Avv. Francesco Rotondi
Università Carlo Cattaneo LIUC
LabLaw Studio Legale

Social media, internet e posta elettronica: quando l’uso di tali strumenti implica violazione degli obblighi derivanti dal contratto di lavoro
Avv. Annalisa Reale
Chiomenti

Il ricorso a strumenti di rilevazione delle attività o della presenza (strumenti di geolocalizzazione GPS, App, ecc.)
Avv. Rocco Panetta
Panetta & Associati

Le nuove forme di flessibilità organizzativa: telelavoro e “lavoro agile”. Le implicazioni in materia di controlli e di privacy
Avv. Aldo Bottini
Toffoletto De Luca Tamajo e Soci
AGI – Avvocati Giuslavoristi Italiani

Il procedimento disciplinare e il licenziamento: disciplina e contenuto delle lettere
Avv. Enrico Barraco
Studio Legale Barraco

La procedura sindacale e la procedura dinnanzi all’Autorità amministrativa per l’installazione di strumenti di controllo a distanza
Dott. Aniello Pisanti
Ispettorato Nazionale del Lavoro

Milano, 26 febbraio 2019
Area

Lavoro e Previdenza e Privacy e tutela dei Dati Personali

Acquista la pubblicazione

I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi al richiedente

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare

I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod. 3.5 rev. 2 del 30/11/2018

Share