Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

Eccessiva morbilità, assenteismo tattico e abuso dei permessi ex Legge n. 104/1992

  • Analisi della casistica
  • Obblighi di giustificazione
  • Strumenti di contrasto e attività di controllo
  • Abusi nei rapporti di lavoro flessibili
  • Provvedimenti disciplinari e licenziamenti
  • Le fattispecie di reato

Milano, 12 novembre 2019

Baglioni Hotel Carlton

Via Senato, 5

Contenuti dell’evento

Nel corso della giornata di studio sarà analizzata, con approccio casistico e operativo, la vigente disciplina per la gestione dei fenomeni di eccessiva morbilità, assenteismo tattico e abuso dei permessi ex Legge n. 104/1992, alla luce dei più recenti arresti giurisprudenziali e di prassi.

Particolare attenzione sarà riservata agli strumenti di prevenzione – anche nell’ambito dei rapporti di lavoro “flessibili” – ai controlli difensivi, all’accertamento delle condotte illecite, ai contenuti del mandato delle agenzie investigative, alle tecniche di redazione delle lettere di contestazione, alla gestione del licenziamento del dipendente in conseguenza di condotte distorsive sino all’analisi delle fattispecie di reato.

I docenti coinvolti, provenienti dalla magistratura e dall´ambito accademico e professionale, sono tra i più autorevoli esperti nelle materie oggetto di trattazione.

Destinatari dell’evento

L´evento formativo è rivolto ai Direttori del Personale, a tutti i dipendenti operanti nell’Area HR, ai Responsabili delle Relazioni Sindacali, ai Responsabili della Gestione e dello Sviluppo del Personale, Avvocati, Consulenti del Lavoro e consulenti in materia lavoristica e previdenziale.

Obiettivi dell’evento

Obiettivo della giornata di studio è fornire ai partecipanti una rappresentazione articolata della disciplina inerente alla gestione dei fenomeni di eccessiva morbilità, assenteismo tattico e degli abusi dei permessi ex Legge n. 104/1992, offrendo ai partecipanti strumenti operativi, indicazioni pratiche e soluzioni, anche attraverso l’analisi della casistica più ricorrente.

Milano, martedì 12 novembre 2019

Le assenze dal lavoro per malattia: la falsa certificazione e/o la falsa attestazione medica dello stato morboso del lavoratore
Lo stato di malattia e l’impossibilità di rendere la prestazione
Malattia e infortunio
Gli obblighi di giustificazione secondo la legge e il contratto collettivo
Le fasce di reperibilità e il regime delle visite fiscali
La gestione della malattia nel procedimento disciplinare
Il ricorso abusivo alle assenze per malattia: falsa malattia e assenza ingiustificata
Il comporto: le forme previste nel CCNL
Casistica giurisprudenziale
Prof. Avv. Giampiero Proia
Università Roma Tre

Le assenze ai sensi della Legge n. 104/1992 e i permessi illeciti
La L. n. 104/1992: ratio e abusi
I permessi ex art. 33 della L. n. 104/1992
Gli aventi diritto: il familiare convivente e le coppie di fatto
I permessi della L. n. 104/1992 e il lavoro notturno
L’assistenza di cui alla L. n. 104/1992: attività compatibili e incompatibili con l’utilizzo dei permessi
Le attività non strettamente legate all’accudimento materiale del disabile alla luce di Cass., Sez. Lavoro, n. 23891/2018
Il ricorso abusivo ai permessi ex L. n. 104/1992
La rilevanza disciplinare delle condotte illecite
Avv. Annalisa Reale
Chiomenti

Il licenziamento per il ricorso abusivo alle assenze dal lavoro
Il superamento del periodo di comporto: la natura del licenziamento
L’eccessiva morbilità e le assenze illecite: licenziamento per giusta causa e/o giustificato motivo soggettivo
Lo scarso rendimento: la recente evoluzione disciplinare sulla natura disciplinare del licenziamento
L’illegittimo utilizzo dei permessi ex art. 33 L. n. 104/1992: licenziamento e prova della mancata assistenza
L’illegittimo abbandono del posto di lavoro e l’assenza ingiustificata: licenziamento o sanzione conservativa?
Il procedimento disciplinare
La lettera contestazione e le giustificazioni del lavoratore
La recidiva e la sospensione cautelare
La comunicazione del licenziamento
Avv. Angelo Zambelli
Grimaldi Studio Legale

I controlli difensivi e le modalità di accertamento delle condotte illecite e abusive
La disciplina degli strumenti di controllo nell’art. 4 L. n. 300/1970
I vincoli in materia di privacy: i nuovi adempimenti nel GDPR
I controlli difensivi e i controlli occulti nel ricorso abusivo alle assenze per malattia e permessi ex L. n. 104/1992
L’utilizzo dell’investigatore privato: limiti del mandato all’agenzia investigativa
Posta elettronica, social network, GPS; badge elettronico
La costruzione delle prove da utilizzare in giudizio
I recenti arresti giurisprudenziali in tema di controlli
Avv. Alessandro Paone
LabLaw Studio Legale

Le modalità di redazione della lettera di contestazione e il regime sanzionatorio
Il ruolo degli HR
Le tecniche di redazione della lettera di contestazione
Le condotte disciplinari nella contrattazione collettiva: in quale misura le tipizzazioni vincolano il giudice?
La qualificazione giuridica del fatto
La specificità della contestazione e il regime sanzionatorio in caso di sua violazione
La corretta gestione del procedimento disciplinare
I limiti al diritto di difesa del lavoratore
Analisi della recente casistica giurisprudenziale
Avv. Enrico Barraco
Studio Legale Barraco

Le assenze dal lavoro nei rapporti “flessibili”: lavoro a domicilio, telelavoro, smart working
Lavoro a domicilio, telelavoro e smart working: inquadramento giuridico
Gli obblighi di rendere la prestazione al di fuori dei locali aziendali: accordi contrattuali e policy aziendali
Caregiver familiare e forme di lavoro flessibile
Gli strumenti di controllo della prestazione condivisi con il dipendente
Gli strumenti di controllo a distanza
L’accertamento degli abusi
I controlli difensivi nelle forme di lavoro flessibile
Il rilievo disciplinare delle condotte e la revoca dei benefici organizzativi
Avv. Aldo Bottini
Studio Toffoletto De Luca Tamajo e Soci

La rilevanza penale delle condotte illecite del personale dipendente
Condotta illecita e reato
Il ricorso abusivo ai permessi ex L. n. 104/1992: il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato
Indagini difensive ex artt. 391 bis e ss. c.p.: limiti e utilizzabilità
I controlli difensivi nel processo penale
La prova: limiti di acquisizione e ammissibilità
Le azioni penali a supporto di quelle giuslavoristiche
La rilevanza della sentenza penale di condanna del lavoratore ottenuta mediante utilizzo di strumenti di controlli difensivi, rispetto al procedimento giuslavoristico di licenziamento del dipendente
Avv. Andrea Soliani
Losengo Soliani – Studio Legale Associato

Avv. Enrico Barraco
Founding Partner
Studio Legale Barraco

Avv. Aldo Bottini
Partner
Studio Toffoletto De Luca Tamajo e Soci

Avv. Alessandro Paone
Partner
LabLaw Studio Legale

Prof. Avv. Giampiero Proia
Ordinario di Diritto del Lavoro
Università Roma Tre

Avv. Annalisa Reale
Partner
Chiomenti

Avv. Andrea Soliani
Partner
Losengo Soliani – Studio Legale Associato

Avv. Angelo Zambelli
Co-Managing Partner
Grimaldi Studio Legale

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alla colazione di lavoro e ai coffee breaks, la possibilità di presentare direttamente ai relatori domande e quesiti di specifico interesse.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via mail all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso prima dell’effettuazione dell’intervento formativo tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma SpA – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco Popolare Società Cooperativa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Verrà spedita via email fattura quietanzata intestata secondo le indicazioni fornite.

Formazione finanziata

La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Attestato di frequenza e crediti formativi

Al termine dell’intervento formativo sarà rilasciato ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori l’attestato di partecipazione nominativo. Il rilascio dei relativi crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

E´ attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma SpA, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma SpA. Paradigma SpA si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione dei programmi e sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni o necessità è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all´indirizzo di posta elettronica info@paradigma.it.

Quota aula

€ 1.100 + Iva

Summer booking -30%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 26 luglio si avrà diritto a una riduzione del 30% sulla quota di partecipazione.

Crediti formativi
E’ stata presentata richiesta di accreditamento all’Ordine degli Avvocati di Milano.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma SpA opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 35

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma SpA, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod.3.4 rev. 3 del 30/11/2018

Data

12 Novembre 2019

Orario

09.15 - 13.15 14.30 - 18.00

Sede

Milano, 12 novembre 2019
Baglioni Hotel Carlton
Via Senato, 5

INFO

Angela Siniscalchi
Telefono
011538686
Email
asiniscalchi@paradigma.it

ISCRIVITI

Condividi