Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

Fintech

  • Impatti dell’innovazione digitale
  • Il Decreto MEF 30 aprile 2021, n. 100
  • Il Digital Finance Package
  • PSD2 e open banking
  • Le novità in materia di intelligenza artificiale
  • Gli aspetti data protection e cybersecurity

I docenti, nel corso dell’evento formativo, risponderanno alle domande e alle richieste di chiarimenti formulate dai partecipanti. Eventuali quesiti potranno essere anticipati inviando una email all’indirizzo info@paradigma.it

Evento in videoconferenza

16 novembre 2021

Contenuti dell’evento

Il convegno verte sulle tematiche e le criticità interpretative e applicative sollevate dal Fintech, ossia sui principali impatti dell’innovazione digitale nei settori bancario e finanziario.

Alla ricostruzione degli indirizzi delle principali istituzioni sovranazionali competenti in materia faranno seguito l’esame della bozza di Regolamento MEF in consultazione avente ad oggetto la sperimentazione delle attività di tecno-finanza in Italia, un approfondimento sull’evoluzione della cybersecurity nei settori bancario e finanziario, l’esame degli sviluppi tecnologici funzionali allo sviluppo del sistema di open banking, nel contesto della PSD2, e le interazioni tra FinTech e data protection, nonché un analisi del meccanismo del dynamic discount come evoluzione creditizia e dei servizi di pagamento e, infine, un focus sul servizio di robo-advisory.

Destinatari dell’evento

L’evento formativo è rivolto a banche, istituti di pagamento e di moneta elettronica, intermediari finanziari abilitati, TPP (Third Party Providers), SIM, SGR e tutti i professionisti che operano nel banking and finance.

Le aree maggiormente interessate sono: Compliance Officer, Uffici Legali, Servizio Pagamenti, Crediti, ALM, Risparmio gestito, Risk-management, Customer care, Sistemi IT e Organizzazione.

Obiettivi dell’evento

Obiettivo dell’incontro è presentare un quadro completo e approfondito dell’attuale stato dell’evoluzione regolatoria e tecnologica in ambito fintech e valutare, con il contributo degli autorevoli relatori coinvolti, i principali impatti del fenomeno sull’operatività del mondo bancario e finanziario.

Martedì 16 novembre 2021

Inquadramento generale degli sviluppi più recenti in materia di Fintech
Il Digital Finance Package della Commissione europea
La proposta di Regolamento europeo sul regime pilota delle infrastrutture di mercato basate su DLT
La proposta di modifica del regolamento eIDAS per la creazione di una European Digital Identity
Prof. Avv. Claudia Sandei
Università di Padova

La Sandbox in Italia
Il Decreto MEF 30 aprile 2021, n. 100 sulla sperimentazione Fintech
I progetti e i soggetti inclusi nella sandbox regolamentare
I presupposti di ammissibilità alla sperimentazione
I contenuti della richiesta di partecipazione alla sperimentazione e modalità di presentazione
Lo svolgimento della sperimentazione
La prima finestra temporale per la presentazione delle richieste di ammissione alla Sandbox regolamentare
Avv. Alberto Prade
Gattai Minoli Partners

La strategia sulla finanza digitale della Commissione europea e la proposta di Regolamento europeo in materia di crypto-asset
La proposta di Regolamento MiCa: ambito di applicazione e principali definizioni
Gli utility token, gli asset-referenced token e gli e-money token
I profili critici dei c.d. “stablecoin”
La disciplina degli emittenti di crypto-asset, il contenuto del white paper, la responsabilità degli emittenti, le reserve of assets
Crypto-asset e crypto-currency nel nuovo AML Package della Commissione europea
Avv. Fabio Coco
Zitiello Associati Studio Legale

L’evoluzione della cybersecurity nei settori bancario e finanziario e la proposta legislativa in materia di resilienza operativa digitale
La Direttiva NIS, il Regolamento UE 2019/881 sulla cybersicurezza
Il nuovo Centro europeo di competenza per la cybersicurezza
La proposta di Regolamento DORA: ambito di applicazione e principali definizioni
Le regole per la gestione dei rischi in ambito ICT e le regole e gli obblighi in materia di incidenti di sicurezza informatica
Sicurezza e outsourcing del sistema informativo anche alla luce del recepimento delle Linee Guida EBA nella Circolare 285/2013 di Banca d’Italia
Dott. Paolo Carcano
PwC Cybersecurity Financial Services

I recenti sviluppi in materia di intelligenza artificiale
Il Libro Bianco sull’intelligenza artificiale
La proposta di regolamento europeo sull’intelligenza artificiale: ambito di applicazione
Le pratiche di intelligenza artificiale vietate e le limitazioni relative all’uso dei sistemi di intelligenza artificiale per l’identificazione biometrica remota
I sistemi di intelligenza artificiale ad alto rischio: nozione, requisiti e obblighi dei fornitori e degli utenti
Obblighi di trasparenza per determinati sistemi di intelligenza artificiale
Le disposizioni specifiche per gli enti creditizi
La Joint Opinion 05/2021 di EDPB ed EDPS sulla proposta di Regolamento europeo in materia di intelligenza artificiale
Prof. Avv. Alessandro Del Ninno
LUISS Guido Carli di Roma
Studio Legale Tonucci & Partners

PSD2 e open banking
La nuova strategia per i pagamenti retail nel Digital Finance Package
PSD2 e open banking: i nuovi prestatori di servizi di pagamento (AISP e PISP)
Le Application Programming Interfaces, la procedura di fall back e le relative esenzioni
La nuova Opinion dell’EBA per favorire l’accesso dei TPP ai conti di pagamento
Le Linee Guida 06/2020 dell’EDPB sull’interazione tra PSD2 e GDPR
La strong customer authentication anche alla luce del Report dell’EBA sulla preparazione dei PSP nell’applicazione della SCA
Le applicazioni della blockchain nell’ambito dei servizi di pagamento e nello sviluppo dei sistemi di strong customer authentication
L’uso delle piattaforme digitali nel settore bancario e dei pagamenti secondo l’ultimo Report EBA
Il progetto di un Euro Digitale
Avv. Fabrizio Cascinelli
PwC TLS Avvocati e Commercialisti

Fintech e data protection: novità e profili problematici
Il trattamento dei dati biometrici tra Linee Guida del Garante Privacy e GDPR
La video-sorveglianza tra le Linee Guida EDPB 03/2019 e FAQ del Garante Privacy
Il titolare del trattamento e il responsabile del trattamento nelle nuove Linee Guida dell’EDPB
La raccomandazione 02/2021 dell’EDPB sulla base legale per la conservazione dei dati delle carte di credito
Avv. Nadia Martini
Rödl & Partner

Dott. Paolo Carcano
Associate Partner
PwC Cybersecurity Financial Services

Avv. Fabrizio Cascinelli
Associate Partner
PwC TLS Avvocati e Commercialisti

Avv. Fabio Coco
Partner
Zitiello e Associati Studio Legale

Prof. Avv. Alessandro Del Ninno
Professore a Contratto di Informatica Giuridica
LUISS Guido Carli di Roma
Partner
Studio Legale Tonucci & Partners

Avv. Nadia Martini
Head of Data Protection (Italy)
Certified Privacy Officer
Associate Partner
Rödl & Partner

Avv. Alberto Prade
Associate
Gattai Minoli Partners

Prof. Avv. Claudia Sandei
Associato di Diritto Commerciale
Direttore
ITLL – Innovation and Technology Law Lab
Università di Padova

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione in aula virtuale (diretta streaming) include la consegna del materiale didattico in formato elettronico e la possibilità di sottoporre ai relatori quesiti di specifico interesse a mezzo chat. E’ altresì possibile anticipare domande e richieste di approfondimento inviando una email a info@paradigma.it entro il giorno antecedente l’evento.

In caso di videoconferenza con accessi multipli è necessario contattare la Segreteria organizzativa per un preventivo personalizzato.

Modalità di funzionamento della videoconferenza

E’ possibile accedere all’aula virtuale da qualsiasi luogo, utilizzando il proprio PC o tablet con una semplice connessione a Internet. La piattaforma informatica utilizzata da Paradigma (Adobe Connect) non necessita di requisiti tecnici particolari.

Nei giorni antecedenti l’evento il partecipante riceverà per posta elettronica le credenziali, le istruzioni di accesso e un test per verificare che la postazione da cui accede sia correttamente impostata. Il giorno dell’evento sarà sufficiente selezionare il link che troverà nella mail e inserire le credenziali per accedere all’aula virtuale.

Durante gli interventi, oltre a vedere e sentire i docenti, è possibile consultare simultaneamente la documentazione predisposta dal relatore. Ogni utente collegato potrà porre domande sulle tematiche affrontate a mezzo chat, alle quali il docente risponderà nel corso dell’intervento.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si perfeziona al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via email all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei collegamenti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e, in ogni caso, prima dell’effettuazione dell’intervento formativo, tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma Srl – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco BPM Spa
IBAN IT14V0503401017000000002530

Formazione finanziata

La quota di partecipazione può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione. La possibilità di accedere alla formazione finanziata con partecipazione mediante videoconferenza può variare a seconda dell’Ente erogante.

Attestato di frequenza

L’attestato di partecipazione nominativo sarà rilasciato al termine dell’intervento formativo ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

E´ attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o si verifichi di fatto con il mancato collegamento alla videoconferenza, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma. Paradigma si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione del programma e di sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all’indirizzo email info@paradigma.it.

Quota aula

Quota videoconferenza

€ 1.100 + Iva

In caso di videoconferenza con accessi multipli è necessario contattare la Segreteria organizzativa per un preventivo personalizzato.

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 26 ottobre si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L’adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa, che non abbia compiuto il 30° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione, con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 30

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma Srl, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma Srl sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma Srl, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma Srl per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma Srl. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma Srl con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod. 3.4 Rev. 3 del 23/11/2019