Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

I programmi di compliance antitrust

  • Il nuovo approccio aziendale dopo le Linee Guida AGCM
  • Le modalità di adozione e di implementazione
  • Il coordinamento con la compliance data protection

Milano, 4 aprile 2019

Baglioni Hotel Carlton

Via Senato, 5

Contenuti dell’evento

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha adottato, il 25 settembre scorso, le Linee Guida sulla compliance antitrust. Le finalità sottese all’emanazione di tale atto di “soft law” sono molteplici. Tra queste, fornire alle imprese degli orientamenti su come strutturare un programma di compliance antitrust; evidenziare la possibilità di richiedere la valutazione del proprio programma di compliance antitrust per il riconoscimento dell’eventuale attenuante in caso di sottoposizione a procedimento sanzionatorio; dare pubblicità ai criteri che l’Autorità intende adottare nella valutazione ai fini del riconoscimento dell’attenuante.

La messa a punto e l’implementazione di un programma aziendale di compliance antitrust è divenuta, in conseguenza di tali Linee Guida, di cruciale importanza per le imprese. In una congiuntura storica nella quale, peraltro, le stesse si sono trovate a realizzare un altro incisivo intervento di compliance, quello per l’adeguamento al GDPR, i cui possibili punti di contatto con la compliance antitrust, in un ecosistema digitale quale quello disegnato dalla nuova rivoluzione industriale e commerciale in essere, sono molti di più di quelli immaginabili a primo acchito. Il convegno di Paradigma approfondirà tali interrelazioni e proverà a suggerire possibili soluzioni operative capaci di valorizzarne la portata informativa senza duplicare adempimenti e procedure interne.

Destinatari dell’evento

L’evento formativo è rivolto ai Legal Counsel e ai Responsabili e agli addetti delle funzioni legali e compliance delle aziende.

Obiettivi dell’evento

Obiettivo dell’incontro è presentare un quadro completo e organico delle novità introdotte dalle Linee Guida AGCM e approfondire, anche attraverso un proficuo confronto con i maggiori esperti della materia, le opportunità offerte dai programmi di compliance antitrust, nonché tutti gli altri adeguamenti organizzativi idonei a prevenire, o comunque a ridurre, eventuali sanzioni per le violazioni della normativa sulla concorrenza.

Milano, giovedì 4 aprile 2019

Le Linee Guida sui programmi di compliance antitrust
L’incoraggiamento dei programmi di compliance antitrust: obiettivi di policy
I contenuti di un programma di compliance antitrust efficace
La richiesta di valutazione di un programma di compliance antitrust ai fini del riconoscimento della riduzione della sanzione
I criteri per la quantificazione della riduzione
Prime esperienze applicative e indicazioni pratiche
Dott.ssa Marzia Balzano
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

La necessità e l’utilità di un programma di compliance antitrust
La nuova politica sanzionatoria dell’AGCM
Le Linee Guida AGCM sul calcolo delle sanzioni: il programma di compliance antitrust come circostanza attenuante
La crescente diffusione del private enforcement: sviluppi in atto
L’illecito antitrust come grave illecito professionale: l’esclusione dalle gare pubbliche e le recenti evoluzioni giurisprudenziali
Avv. Piero Fattori
Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners

La definizione e l’implementazione di un programma di compliance antitrust
Il coinvolgimento del Consiglio di amministrazione: analisi di un modello di delibera
Gli elementi da considerare in sede di individuazione dei rischi antitrust: analisi di un modello di check list
Le interviste con il management: come condurle, cosa chiedere, come verbalizzarle
La redazione del manuale di antitrust compliance: analisi di un modello e indicazioni pratiche per il suo adattamento al caso concreto sulla base dell’analisi dei rischi tipici dell’impresa
La nomina dell’Antitrust Compliance Officer: attribuzione di compiti e risorse, modalità, contenuti e frequenza del reporting al Consiglio di amministrazione
Avv. Emilio De Giorgi
Allen & Overy Studio Legale Associato

Il whistleblowing come strumento di prevenzione di illeciti antitrust
Il whistleblowing interno e la L. n. 179/2017
Il whistleblowing in pratica: analisi di un modello
Le modalità di certificazione della conoscenza da parte dei dipendenti del contenuto del manuale di antitrust compliance
Le violazioni antitrust e la strutturazione di un sistema sanzionatorio interno
Audit antitrust e tutela della privacy
Individual immunity agreement: analisi di un modello
Avv. Livio Bossotto
Allen & Overy Studio Legale Associato

L’assessment GDPR e l’uso dei dati personali a fini commerciali: interazioni con la compliance antitrust e implementazione di un efficiente sistema di segnalazione e valutazione dei rischi
L’uso in chiave anticoncorrenziale dei dati personali detenuti
La sanzione AGCM a Facebook del dicembre 2018
Big Data e concorrenza
Compliance antitrust e compliance GDPR quali strumenti coordinati di intervento
Dott. Riccardo Acciai
Garante per la Protezione dei Dati Personali
Dott.ssa Marzia Balzano
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Dott. Riccardo Acciai
Direttore
Dipartimento Libertà di Manifestazione del Pensiero e Cyberbullismo
e Dipartimento Reti Telematiche e Marketing
Garante per la Protezione dei Dati Personali

Dott.ssa Marzia Balzano
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Avv. Livio Bossotto
Responsabile
Dipartimento Labour & Privacy
Allen & Overy Studio Legale Associato

Avv. Emilio De Giorgi
Responsabile
Dipartimento Antitrust
Allen & Overy Studio Legale Associato

Avv. Piero Fattori
Responsabile
Dipartimento Concorrenza e Regolamentazione
Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alla colazione di lavoro e ai coffee breaks, la possibilità di presentare direttamente ai relatori domande e quesiti di specifico interesse.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via mail all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso prima dell’effettuazione dell’intervento formativo tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma SpA – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco Popolare Società Cooperativa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Verrà spedita via email fattura quietanzata intestata secondo le indicazioni fornite.

Formazione finanziata

La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Attestato di frequenza e crediti formativi

Al termine dell’intervento formativo sarà rilasciato ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori l’attestato di partecipazione nominativo. Il rilascio dei relativi crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

E´ attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma SpA, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma SpA. Paradigma SpA si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione dei programmi e sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni o necessità è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all´indirizzo di posta elettronica info@paradigma.it.

Quota aula

€ 1.100 + Iva

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 14 marzo si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Crediti formativi
E’ stata presentata richiesta di accreditamento all’Ordine degli Avvocati di Milano.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma SpA opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 35

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma SpA, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod.3.4 rev. 3 del 30/11/2018

Data

4 Aprile 2019

Orario

09.00 - 13.00 14.30 - 17.30

Sede

Milano, 4 aprile 2019
Baglioni Hotel Carlton
Via Senato, 5

INFO

Angela Siniscalchi
Telefono
011538686
Email
asiniscalchi@paradigma.it

ISCRIVITI

Condividi