Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

La tutela dell’IP su web e social

  • I più recenti orientamenti della giurisprudenza dei Tribunali delle imprese
  • L’attività repressiva dei reati contro l’IP e il ruolo dei consulenti tecnici
  • Le strategie aziendali di prevenzione e di difesa

I docenti, nel corso dell’evento formativo, risponderanno alle domande e alle richieste di chiarimenti formulate dai partecipanti. Eventuali quesiti potranno essere anticipati inviando una email all’indirizzo asorba@paradigma.it

Evento in videoconferenza

18 febbraio 2021

Contenuti dell’evento

Nel corso della giornata di studio sarà offerto un approfondito esame degli aspetti più rilevanti della tutela della proprietà industriale sulla rete.

La gamma delle tematiche da considerare è estremamente ampia, spaziando dai problemi di contraffazione a quelli di distribuzione selettiva e di tutela del prestigio e dell’immagine dei prodotti e dei marchi.

La giurisprudenza civile e penale offre soluzioni di protezione sempre più avanzate e adeguate alle evoluzioni (e anche alle “anomalie”) degli sviluppi tecnologici e della prassi commerciale ma, come sovente accade, è fondamentale il ruolo svolto dalle imprese nella precostituzione di materiale probatorio idoneo a “blindare” la propria posizione in un contenzioso: di qui la rilevanza imprescindibile del monitoraggio e della corretta acquisizione sul web delle informazioni rilevanti da eventualmente spendere in successivi giudizi.

Destinatari dell’evento

L’evento formativo è rivolto ai Responsabili ed agli addetti IP delle imprese, nonchè agli Uffici Legali delle stesse, e a tutti i professionisti e consulenti che operano nell’ambito della proprietà industriale.

Obiettivi dell’evento

Obiettivo dell’incontro è presentare un quadro completo e approfondito del quadro normativo e giurisprudenziale in materia di protezione degli assets IP sul web, favorendo la maturazione di adeguata conoscenza e consapevolezza nelle imprese delle opportunità insite nelle più recenti interpretazioni giudiziali.

Giovedì 18 febbraio 2021

La tutela civilistica: procedimenti cautelari, notice and take-down su piattaforme di e-commerce e social media e procedure di riassegnazione dei nomi a dominio tra UDRP e URS
Avv. Gianluca De Cristofaro
LCA Studio Legale

Distribuzione selettiva, limitazione alle vendite online e responsabilità delle piattaforme di e-commerce
La recente ordinanza del Tribunale di Milano (19 ottobre 2020) relativa al caso Shiseido–Beautè Prestige International vs. Amazon
L’ordinanza del 3 luglio 2019 del Tribunale di Milano relativa al caso Sisley vs. Amazon
Prof. Avv. Cesare Galli
Università di Parma

L’attività di monitoraggio di siti web e piattaforme di e-commerce e l’acquisizione forense della prova sul web
Dott. Marco Signorelli
DcP – Digital Content Protection

Gli strumenti di tutela in sede penale
Blockchain e tracciamento dei prodotti commercializzati sul web: nuove forme di tutela IP e rilievi penali tra fashion & e-commerce
Avv. Antonio Bana
Studio Legale Bana

L’attività della Procura
Dott. Eugenio Fusco
Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano

L’attività della Polizia Giudiziaria
L’evoluzione dei reati sulle piattaforme online mediante truffe et similia
Alcuni casi di particolare rilievo mediatico
Mar. Aiut. GDF Davide D’agostino
Squadra Reati Informatici
Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano

Strategie d’azione delle aziende a tutela dei propri asset IP sul web
L’online monitoring&enforcement come fondamento per una gestione innovativa dell’IP aziendale
Breve panoramica sulle attività di monitoring & enforcement, evoluzione, risultati e impatto COViD-19
L’anticontraffazione online come benchmark del valore operativo ed economico dei titoli del portafoglio IP
Il rapporto fondamentale tra anticontraffazione online e strategia IP
Avv. Luna Bianchi
Ermenegildo Zegna
Avv. Juna Shehu
Gruppo Poltrona Frau

La strategia combinata
I soggetti coinvolti
Gli strumenti di protezione
La tempistica
Uno sguardo al futuro
Avv. Gualtiero Dragotti
DLA Piper

Avv. Antonio Bana
Partner
Studio legale Bana

Avv. Luna Bianchi
IP Legal Counsel
Ermenegildo Zegna

Mar. Aiut. GDF Davide D’agostino
Coordinatore
Squadra Reati Informatici
Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano

Avv. Gianluca De Cristofaro
Partner
Responsabile Practice Proprietà Intellettuale
LCA Studio Legale

Avv. Gualtiero Dragotti
Partner
Responsabile Dipartimento Intellectual Property and Technology
DLA Piper

Dott. Eugenio Fusco
Procuratore Aggiunto
Coordinatore IV Dipartimento
“Frodi e tutela dei consumatori, reati informatici”
Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano

Prof. Avv. Cesare Galli
Ordinario di Diritto Industriale
Università di Parma
Studio IP Law Galli
Membro European Observatory on Infringements of IP Rights
EUIPO

Avv. Juna Shehu
General Counsel
Gruppo Poltrona Frau

Dott. Marco Signorelli
Director of Strategy & Operations
DcP – Digital Content Protection

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione in aula virtuale (diretta streaming) include la consegna del materiale didattico in formato elettronico e la possibilità di sottoporre ai relatori quesiti di specifico interesse a mezzo chat. E’ altresì possibile anticipare domande e richieste di approfondimento inviando una email a asorba@paradigma.it entro il giorno antecedente l’evento.

In caso di videoconferenza con accessi multipli è necessario contattare la Segreteria organizzativa per un preventivo personalizzato.

Modalità di funzionamento della videoconferenza

E’ possibile accedere all’aula virtuale da qualsiasi luogo, utilizzando il proprio PC o tablet con una semplice connessione a Internet. La piattaforma informatica utilizzata da Paradigma (Adobe Connect) non necessita di requisiti tecnici particolari.

Nei giorni antecedenti l’evento il partecipante riceverà per posta elettronica le credenziali, le istruzioni di accesso e un test per verificare che la postazione da cui accede sia correttamente impostata. Il giorno dell’evento sarà sufficiente selezionare il link che troverà nella mail e inserire le credenziali per accedere all’aula virtuale.

Durante gli interventi, oltre a vedere e sentire i docenti, è possibile consultare simultaneamente la documentazione predisposta dal relatore. Ogni utente collegato potrà porre domande sulle tematiche affrontate a mezzo chat, alle quali il docente risponderà nel corso dell’intervento.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si perfeziona al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via email all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei collegamenti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e, in ogni caso, prima dell’effettuazione dell’intervento formativo, tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma Srl – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco BPM Spa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Formazione finanziata

La quota di partecipazione può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione. La possibilità di accedere alla formazione finanziata con partecipazione mediante videoconferenza può variare a seconda dell’Ente erogante.

Attestato di frequenza

L’attestato di partecipazione nominativo sarà inviato al termine dell’intervento formativo ai partecipanti che si sono regolarmente collegati all’aula virtuale.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

E´ attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o si verifichi di fatto con il mancato collegamento alla videoconferenza, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma. Paradigma si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione del programma e di sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all’indirizzo email info@paradigma.it.

Quota aula

Quota videoconferenza

€ 1.100 + Iva

In caso di videoconferenza con accessi multipli è necessario contattare la Segreteria organizzativa per un preventivo personalizzato.

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 28 gennaio si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L’adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa, che non abbia compiuto il 30° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione, con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 30

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma Srl, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma Srl sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma Srl, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma Srl per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma Srl. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma Srl con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod. 3.4 Rev. 3 del 23/11/2019

Data

18 Febbraio

Orario

09.00 – 09.30 Accesso alla piattaforma 09.30 – 13.30 14.30 – 17.00

INFO

Veronica Spiez
Telefono
011538686
Email
vspiez@paradigma.it

ISCRIVITI

Condividi