Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

L’impatto della Brexit sull’operatività delle imprese e dei gruppi italiani

  • Esecuzione dei contratti in essere
  • Fiscalità diretta e indiretta
  • Intermediari bancari, finanziari e assicurativi
  • Expatriates
  • GDPR e trasferimento dati

Milano, 10 maggio 2019

Hotel Hilton

Via L. Galvani, 12

Contenuti dell’evento

Che impatto avrà l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea sulle relazioni economiche con l’Italia? Quali sono gli scenari possibili post-Brexit per le imprese italiane? E che cosa cambierà per gli italiani che lavorano nel Regno Unito?

Negli ultimi due anni, ci sono stati momenti in cui sembrava che si potesse raggiungere un deal e altri come quello attuale in cui l’ipotesi no-deal si fa sempre più reale.

Piuttosto che soffermarsi su scenari macroeconomici difficili da prevedere, è opportuno verificare quali possano essere le difficoltà e anche le opportunità che Brexit genererà e adattarsi di conseguenza: il business tra Italia e Regno Unito è destinato a continuare, così come l’interscambio sociale e culturale, nonché di persone, tra i due Paesi.

Destinatari dell’evento

Le aree di impatto di Brexit, sia nel caso di deal, sia a maggior ragione nell’eventualità (oramai probabile) di un no-deal sono molteplici.

L´evento formativo è rivolto a top managers, dirigenti e funzionari di imprese industriali e commerciali, banche, intermediari finanziari e assicurazioni la cui operatività possa essere interessata a vario titolo dalle conseguenze dell’uscita del Regno Unito dall’UE. Sono inoltre interessati tutti i professionisti e i consulenti che assistono tali soggetti in operazioni finanziarie, fiscali e commerciali transnazionali.

Obiettivi dell’evento

Obiettivo dell´incontro è fornire ai partecipanti un’analisi completa e particolareggiata dei possibili effetti della Brexit, offrendo utili e qualificate indicazioni a supporto della revisione della propria operatività e delle strategie di business.

L’evoluzione del negoziato in materia di Brexit: next steps e scenari possibili
Dott. Flavio Mondello Malvestiti
PwC

Le problematiche doganali, IVA e accise
L’impatto dell’uscita del Regno Unito dall’Ue per imprese industriali, logistiche e commerciali
I nuovi adempimenti Iva per gli scambi tra UE e UK
Le dogane: vecchie e nuove regole nei rapporti con Paesi terzi
La tassazione per alcoli, oli minerali e tabacchi
Le scelte per i flussi di merci
Prof. Avv. Benedetto Santacroce
Università N. Cusano di Roma

Le conseguenze sulla fiscalità diretta
Le conseguenze immediate in materia di:
• i) circolazione di beni, servizi, dividendi, interessi e royalties;
• ii) CFC rules;
• iii) riorganizzazioni societarie;
L’impatto di medio termine sulla giurisprudenza della Corte di Giustizia UE
Dott. Stefano Grilli
Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners

Gli impatti sull’integrità e la continuità operativa di mercati e intermediari bancari, finanziari e assicurativi
L’evoluzione del regime autorizzativo e dell’ambito di operatività delle banche e delle istituzioni finanziarie (europee e britanniche)
Le Raccomandazioni dell’EBA in materia di Risk assessment and preparedness
Informativa e obblighi rilevanti ai sensi della MiFID2: l’Opinion dell’ESMA
Sedi di negoziazione e accesso degli operatori
Profili legali connessi alla continuità dei contratti
L’introduzione di un periodo transitorio
Le misure a tutela dei depositanti e degli investitori
Avv. Vincenzo La Malfa
DLA Piper

L’impatto sull’inquadramento dei lavoratori italiani distaccati in UK
Il venir meno del diritto di stabilimento in UK per i lavoratori italiani
Necessità di confrontarsi con le procedure di immigrazione locali
Effetti sull’applicazione/non applicazione dei regolamenti comunitari in materia di sicurezza sociale
Effetti sulla pianificazione delle operazioni di mobilità internazionale e sulle negoziazioni individuali anche di tipo economico con i lavoratori coinvolti
Prof. Avv. Francesco Rotondi
Università Carlo Cattaneo – LIUC
LabLaw Studio Legale

Le criticità relative al trattamento dei dati personali e all’applicazione del GDPR
La trasformazione di UK in Paese terzo e la mappatura dei flussi di dati personali da e verso il SEE
L’applicabilità del GDPR ai gruppi con stabilimenti in UK e la necessità di nominare un rappresentante in UE
Le conseguenze di Brexit sui DPO di gruppi con stabilimenti in UK
Le basi legali dei trasferimenti di dati personali verso UK
Le conseguenze di Brexit sull’individuazione dell’autorità di controllo competente e capofila
Il ruolo della Corte di Giustizia dell’UE
Le ipotesi di deal tra UE e UK in materia di data protection
Avv. Lucio Scudiero
Legance – Avvocati Associati

Dott. Stefano Grilli
Professore a contratto di Diritto Tributario Internazionale
Università di Milano Bicocca
Socio
Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners

Avv. Vincenzo La Malfa
Partner
DLA Piper

Dott. Flavio Mondello Malvestiti
Head of Brexit Team
PwC

Prof. Avv. Francesco Rotondi
Professore a contratto di Diritto del Lavoro
Università Carlo Cattaneo – LIUC
Founding Partner
LabLaw

Prof. Avv. Benedetto Santacroce
Docente di Diritto Tributario Comunitario
Università N. Cusano di Roma
Partner
Santacroce & Partners – Studio Legale Tributario

Avv. Lucio Scudiero
Senior Associate
Legance – Avvocati Associati
Direttore Esecutivo
Associazione Lex Digital

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alla colazioni di lavoro e ai coffee break, la possibilità di presentare direttamente ai relatori domande e quesiti di specifico interesse.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via mail all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso prima dell’effettuazione dell’intervento formativo tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma SpA – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco Popolare Società Cooperativa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Verrà spedita via email fattura quietanzata intestata secondo le indicazioni fornite.

Formazione finanziata

La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Attestato di frequenza e crediti formativi

Al termine dell’intervento formativo sarà rilasciato ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori l’attestato di partecipazione nominativo. Il rilascio dei relativi crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

È attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma SpA, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma SpA. Paradigma SpA si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione dei programmi e sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni o necessità è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all´indirizzo di posta elettronica info@paradigma.it

Quota aula

€ 1.100 + Iva

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 19 aprile 2019  si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Crediti formativi
E’ stata presentata richiesta di accreditamento all’Ordine degli Avvocati.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma SpA opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 35

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma SpA, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod.3.4 rev. 3 del 30/11/2018

Data

10 Maggio 2019

Orario

09.00 - 13.30 14.30 - 17.00

Area

Sede

Milano, 10 maggio 2019
Hotel Hilton
Via L. Galvani, 12

INFO

Roberto Serafino
Telefono
011538686
Email
rserafino@paradigma.it

ISCRIVITI

Condividi