Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

Società pubbliche

  • Razionalizzazione, governance, gestione del personale, responsabilità

Roma, 22 e 23 febbraio 2018

Marriott Grand Hotel Flora

Via Vittorio Veneto, 191

Contenuti dell’evento

Parte ufficialmente il piano di riorganizzazione delle società pubbliche: nel corso del nuovo anno troveranno attuazione definitiva molte delle norme previste dal TUSPP.
in questa occasione viene proposta agli operatori del settore una analisi puntuale degli adempimenti previsti per il 2018 in conformità alle norme introdotte dal TUSPP e del Piano di razionalizzazione adottato, con un focus sulle problematiche di corporate governance, sulla gestione del personale e sui profili sanzionatori e di responsabilità per le società e gli amministratori inadempienti.

Destinatari dell’evento

Il convegno è destinato a dirigenti e funzionari di tutte le società a partecipazione pubblica in qualunque assetto societario (spa, srl, in house, miste, ecc.).
Le figure interessate sono Direttori Generali, Direttori Amministrativi e Finanziari, Responsabili degli Affari Legali, la Segreteria Societaria, la Direzione del Personale.
Il convegno è destinato inoltre agli amministratori, ai direttori generali, ai dirigenti e funzionari di tutte le Pubbliche Amministrazioni (centrali e locali) che detengono partecipazioni societarie.
Anche i professionisti del diritto d’impresa e del diritto amministrativo che si occupano di queste materie potranno trovare nel convegno sicuri spunti di interesse e occasioni di incontro e conoscenza.

Obiettivi dell’evento

Paradigma ha sviluppato già da alcuni anni sul tema un know-how di approfondimento e di aggiornamento di altissimo livello. Il convegno, collocato nei primissimi mesi dell’anno, si propone come uno strumento pratico di confronto tra professionisti e operatori del settore per analizzare assieme le principali criticità che ancora emergono nel conformarsi alle nuove norme.

Prima giornata

Roma, giovedì 22 febbraio 2018

Razionalizzazione e governance delle società pubbliche

L’attività di razionalizzazione per l’anno 2018: adempimenti per le amministrazioni e le società partecipate
Gli esiti della ricognizione straordinaria ai sensi dell’articolo 24 del TUSPP: prime riflessioni e dati di analisi
I primi orientamenti della Corte dei Conti
Gli obblighi di razionalizzazione di cui all’articolo 20 e all’articolo 26, comma 11
Esclusioni, deroghe e regimi transitori
Avv. Harald Bonura
Bonura Fonderico Studio Legale

Le modalità di dismissione delle partecipazioni, il recesso e l’uscita dalla compagine azionaria delle società
Le procedure di alienazione parziale o integrale di partecipazioni sociali e il rapporto con le clausole di prelazione
La mancata alienazione delle partecipazioni oggetto di revisione straordinaria
Il recesso e la liquidazione della quota: modalità di esercizio, valutazione della partecipazione del socio recedente
Obblighi della società e dei soci superstiti in caso di recesso e liquidazione della partecipazione
Avv. Marco Catalano
Studio Irrera Avvocati Associati

I poteri del socio pubblico nella determinazione delle attività delle società miste
Il divieto di istituzione di comitati di controllo e direzione e le possibili deroghe
La disciplina delle holding di controllo
Prof. Avv. Fabio Elefante
Sapienza Università di Roma

Le modalità di affidamento del servizio e il rinnovo degli affidamenti esistenti
Avv. Daniela Anselmi
Anselmi & Associati

La governance delle società in house: il rapporto tra socio/i pubblico/i e organi amministrativi
Società in house e controllo analogo
Gli statuti delle società in house
Le previsioni di natura contrattuale
Le novità in tema di governance introdotte dal D. Lgs. n. 175/2016
Prof. Avv. Francesco Sciaudone
Grimaldi Studio Legale

Le modalità concrete di esercizio del controllo analogo
Deroghe alla competenza gestoria degli amministratori di Spa
Attribuzioni di competenze gestorie ai soci di Srl
Patti parasociali
Contratto di affidamento
Prof. Avv. Ivan Demuro
Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Piacenza


Seconda giornata

Roma, venerdì 23 febbraio 2018

Gestione del personale, controlli e responsabilità

Le disposizioni per il 2018 in materia di razionalizzazione del personale e gestione delle eccedenze
La ricognizione del personale in servizio e il personale eccedente
La formazione degli elenchi dei lavoratori e l’agevolazione dei processi di mobilità
Il blocco delle assunzioni per le società a controllo pubblico
L’assunzione di personale con profilo infungibile
Decorrenza delle nuove disposizioni
Avv. Alessandro Paone
LabLaw Studio Legale

Le responsabilità degli amministratori di società a partecipazione pubblica
La responsabilità ordinaria dei componenti degli organi di amministrazione
La business judgement rule
L’azione sociale di responsabilità
La responsabilità verso i creditori sociali
La responsabilità nei confronti del socio privato e dei terzi
Avv. Paolo Ghiglione
Allen & Overy

La stipula di polizze D&O per gli amministratori di società pubbliche e le tutele previste
Parametri di accesso e condizioni normative
Perimetro dei soggetti interessati
Oggetto e periodo di efficacia della copertura
Cause di responsabilità coperte
Perimetro di garanzia
L’estensione alle società partecipate
Avv. Alessandro Bugli – Avv. Stefano Taurini
Studio Legale Associato Taurini & Hazan

Il sistema di controlli e vigilanza sulle società a partecipazione pubblica
Il sistema di controlli e vigilanza sulle società a partecipazione pubblica
Organizzazione dell’albo delle società in house
Il sindacato di ANAC sull’operatività delle società pubbliche
Le attività di indirizzo e controllo da parte del della Corte dei Conti
L’articolazione del sistema di controlli sulle società partecipate di primo e di secondo livello
Dott. Michele Nico
Comune di Verona

L’applicazione della disciplina del D. Lgs. n. 231/2001, l’adeguamento dei modelli organizzativi e il rapporto con la Legge Anticorruzione
Gli adempimenti in materia di 231 e anticorruzione
I rapporti tra Modelli 231 e Piani anticorruzione: aree di sovrapposizione
La definizione di pubblico interesse e i diversi obblighi per controllate e partecipate
Il contenuto delle nuove Linee Guida ANAC
Profili di responsabilità e casistica
Prof. Avv. Vincenzo Mongillo
Unitelma Sapienza

Il sistema sanzionatorio e la responsabilità per danno erariale
La configurazione delle responsabilità previste dall’art. 12 del TUSPP
La distinzione fra le varie tipologie di società ed il ruolo del socio pubblico
I problemi posti dalle procedure di insolvenza in relazione alla perdita di valore delle quote o azioni
Le responsabilità del socio pubblico e degli organi che per conto di quest’ultimo hanno gestito la partecipazione pubblica
Cons. Giuseppina Veccia
Corte dei Conti

Avv. Daniela Anselmi
Socio
Anselmi & Associati

Avv. Harald Bonura
Socio
Bonura Fonderico Studio Legale

Avv. Alessandro Bugli
Studio Legale Associato Taurini & Hazan

Avv. Marco Catalano
Studio Irrera Avvocati Associati

Prof. Avv. Ivan Demuro
Professore Aggregato di Diritto Commerciale
Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Piacenza
Studio Legale Demuro

Prof. Avv. Fabio Elefante
Ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico
Sapienza Università di Roma

Avv. Paolo Ghiglione
Partner
Co-head Practice Corporate
Allen & Overy

Prof. Avv. Vincenzo Mongillo
Associato di Diritto Penale
Unitelma Sapienza

Dott. Michele Nico
Dirigente
Aziende Speciali e Partecipate
Comune di Verona

Avv. Alessandro Paone
Partner
LabLaw Studio Legale

Prof. Avv. Francesco Sciaudone
Managing Partner
Grimaldi Studio Legale

Avv. Stefano Taurini
Managing Partner
Studio Legale Associato Taurini & Hazan

Cons. Giuseppina Veccia
Corte dei Conti

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alle colazioni di lavoro e ai coffee breaks, la possibilità di presentare direttamente ai relatori domande e quesiti di specifico interesse.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via mail all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso prima dell’effettuazione dell’intervento formativo tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma srl – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco Popolare Società Cooperativa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Verrà spedita via email fattura quietanzata intestata secondo le indicazioni fornite.

Formazione finanziata

La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Attestato di frequenza e crediti formativi

Al termine dell’intervento formativo sarà rilasciato ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori l’attestato di partecipazione nominativo. Il rilascio dei relativi crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

È attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma srl, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma srl. Paradigma srl si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione dei programmi e sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni o necessità è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all’indirizzo di posta elettronica info@paradigma.it

Quota aula

€ 1.100 + Iva una giornata
€ 2.050 + Iva due giornate

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 31/01 si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Crediti formativi
È stata presentata richiesta di accreditamento all’Ordine degli Avvocati.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L’adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 30

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma Srl, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma Srl sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma Srl, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma Srl per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma Srl. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma Srl con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod. 3.4 Rev. 3 del 23/11/2019

Data

Inizio
22 Febbraio 2018 ore 9:00
Fine
23 Febbraio 2018 ore 18:00
ORARIO
09.00 - 13.30 14.30 - 18.00

ISCRIVITI

Condividi