Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

La tutela del know how e dei segreti commerciali nella normativa di recepimento della Direttiva UE 2016/943

  • La nozione di segreto commerciale
  • La tutela dei segreti nei procedimenti giudiziari
  • Le misure cautelari e le misure alternative a quelle cautelari
  • Le sanzioni penali

Milano, 21 e 22 giugno 2018

Hotel Hilton

Via Luigi Galvani, 12

Contenuti dell’evento

Il convegno consentirà di acquisire utili indicazioni sul nuovo regime di tutela di know how e informazioni commerciali riservate introdotto dal Decreto Legislativo nazionale di recepimento della Direttiva UE in materia (2016/943).

Tra le più significative novità introdotte dal Decreto vi è la previsione del potere del giudice (ordinario, civile e penale, amministrativo o contabile), volto a scongiurare il pericolo di indebita rivelazione di segreti commerciali di per sé insito in un processo nel quale se ne tratti, di vietare a chiunque vi intervenga, a qualsiasi titolo, di utilizzare o di rivelare i segreti commerciali appresi in tale circostanza.

È stato inoltre particolarmente inciso dalla riforma l’apparato sanzionatorio penale: in particolare, è stata introdotta un’aggravante del reato di rivelazione di segreti scientifici o commerciali, punito dall’articolo 623 codice penale prevista per i casi di pirateria informatica.

Tra i relatori del convegno vi sarà il Prof. Avv. Cesare Galli, Ordinario di Diritto Industriale nell’Università di Parma, che ha fatto parte della commissione di studio istituita presso il Ministero dello Sviluppo Economico per il recepimento della Direttiva 2016/943.

Destinatari dell’evento

L´evento formativo ha, quali suoi principali e naturali destinatari, i seguenti soggetti:
Responsabili e addetti degli Uffici IP delle aziende, Responsabili aziendali del settore legale e contenzioso, esperti di IP operanti quali liberi professionisti e consulenti, avvocati del libero foro interessati alla consulenza e al contenzioso, civile e penale, in materia di tutela IP.

Obiettivi dell’evento

Obiettivo dell’incontro è consentire ai partecipanti di ottenere, da alcuni dei massimi esperti del diritto industriale, ogni più opportuno approfondimento sui vantaggi e sulle concrete modalità operative delle nuove misure di protezione dei segreti commerciali introdotte, a breve distanza dall’approvazione del Decreto.

Prima giornata
Giovedì 21 giugno 2018

LE NOVITA’ SOSTANZIALI

La contrattualizzazione degli impegni di riservatezza e i nuovi usi leciti dei segreti commerciali altrui
Prof. Avv. Cesare Galli
Università di Parma

Le disposizioni della Direttiva non inserite nel Codice e la loro applicabilità in via interpretativa
Prof. Avv. Mario Libertini
Sapienza Università di Roma

Il divieto di commercializzazione delle merci realizzate utilizzando illecitamente informazioni segrete
Avv. Edoardo Barbera
Bird & Bird

L’attuazione della Direttiva UE 2016/943 in altri Paesi europei
Avv. Monica Riva
Studio Clifford Chance

Le informazioni “meno riservate” e la protezione concorrenziale del segreto nell’esperienza giurisprudenziale
Avv. Gianluca De Cristofaro
LCA Studio Legale

LE NOVITA’ PROCESSUALI

L’acquisizione forense delle prove in materia di violazione dei segreti commerciali Ing. Alberto Giorgio
Studio di Ingegneria Giorgio®

Le nuove misure alternative all’inibitoria cautelare in materia di segreto e i loro limiti di applicazione
Avv. Sandro Corona
Studio Legale Associato Corona Catelli

 

Seconda giornata
Venerdì 22 giugno 2018

Le nuove disposizioni sulla tutela della riservatezza nelle cause in materia di segreti commerciali
Avv. Gualtiero Dragotti
DLA Piper

Le novità in materia di risarcimento del danno da violazione del segreto commerciale
Avv. Alberto Contini
IP Law Galli

LE NOVITA’ PENALISTICHE DEL DECRETO

Le modifiche alla disciplina della tutela penale del segreto
Avv. Daniela Mainini
Centro Studi Anticontraffazione

L’inottemperanza dolosa ai provvedimenti del Giudice in materia di diritti della proprietà industriale dopo l’attuazione della Direttiva know-how
Avv. Gianmarco Brenelli
Studio Legale Brenelli

I PROBLEMI TRANSNAZIONALI

Segreto e reverse engineering dopo la Direttiva know-how
Avv. Mariangela Bogni
IP Law Galli

Gli accordi di trasferimento internazionale di tecnologia: gli aspetti problematici
Avv. Marco Venturello
Venturello e Bottarini Avvocati

Know-how e Patent Box in Europa
Avv. Riccardo Michelutti
Maisto e Associati

Avv. Edoardo Barbera
Bird & Bird

Avv. Mariangela Bogni
IP Law Galli

Avv. Gianmarco Brenelli
Studio Legale Brenelli

Avv. Alberto Contini
IP Law Galli

Avv. Sandro Corona
Studio Legale Associato Corona Catelli

Avv. Gianluca De Cristofaro
LCA Studio Legale

Avv. Gualtiero Dragotti
DLA Piper

Prof. Avv. Cesare Galli
Ordinario di Diritto Industriale
Università di Parma
Studio IP Law Galli
Membro European Observatory on Infringements of IP Rights UAMI

Ing. Alberto Giorgio
Studio di Ingegneria Giorgio®

Prof. Avv. Mario Libertini
Emerito di Diritto Commerciale
Sapienza Università di Roma
Studio Legale Libertini

Avv. Daniela Mainini
Presidente
Centro Studi Anticontraffazione

Avv. Riccardo Michelutti
Socio
Maisto e Associati

Avv. Monica Riva
Studio Clifford Chance

Avv. Marco Venturello
Venturello e Bottarini Avvocati

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alle colazioni di lavoro e ai coffee breaks, la possibilità di presentare direttamente ai relatori domande e quesiti di specifico interesse.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via mail all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso prima dell’effettuazione dell’intervento formativo tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma SpA – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco Popolare Società Cooperativa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Verrà spedita via email fattura quietanzata intestata secondo le indicazioni fornite.

Formazione finanziata

La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Attestato di frequenza e crediti formativi

Al termine dell’intervento formativo sarà rilasciato ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori l’attestato di partecipazione nominativo. Il rilascio dei relativi crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

E´ attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma SpA, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma SpA. Paradigma SpA si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione dei programmi e sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni o necessità è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all´indirizzo di posta elettronica info@paradigma.it.

Quota aula

€ 1.100 + Iva una giornata
€ 2.050 + Iva due giornate

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 31 maggio si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Crediti formativi
È stata presentata richiesta di accreditamento all’Ordine degli Avvocati e all’Ordine dei consulenti brevettuali di Milano.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma SpA opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 35

Dati per la fatturazione

Dati per la fatturazione elettronica PA

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma SpA, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod.3.4 rev. 2 del 25/05/2018

Data

Inizio
21 giugno 2018 ore 9:00
Fine
22 giugno 2018 ore 17:30
ORARIO
09.00 - 13.00 14.30 - 17.30

Sede

Milano, 21 e 22 giugno 2018
Hotel Hilton
Via Luigi Galvani, 12

INFO

Angela Siniscalchi
Telefono
011538686
Email
asiniscalchi@paradigma.it

ISCRIVITI

Condividi