Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

MiFID2/MiFIR

Recepimento, disposizioni attuative e prime criticità applicative

Milano 8 marzo 2018

Hotel Hilton

Via L. Galvani, 12

Contenuti dell’evento

Dal 3 gennaio 2018, data di entrata in vigore del pacchetto MiFID2/MiFIR, la relazione tra intermediari finanziari e risparmiatori è entrata in una nuova era. A banche e società di investimento sono stati imposti maggiori obblighi informativi sia in termini di trasparenza sui prodotti offerti, sia sui relativi servizi e costi. I risparmiatori hanno maggiori garanzie e più strumenti per comprendere che tipo di prodotti stiano acquistando e quante e quali spese devono sostenere per beneficiare non solo dei prodotti stessi, ma soprattutto della consulenza adeguata che dovrà accompagnarli nel loro ciclo di vita finanziaria.

Tuttavia, non tutti i dubbi sono stati chiariti: si attendono ancora alcuni orientamenti da parte delle Autorità regolamentari, e il processo di adeguamento normativo, informativo e organizzativo da parte degli intermediari è tutt’altro che terminato. 

Destinatari dell’evento

Il convegno si rivolge a Banche, Assicurazioni, SIM, SGR e a tutti gli intermediari abilitati, nonché a tutti i professionisti che operano nel banking and finance.

Le figure maggiormente interessate sono: Compliance Officer, Chief Investment Officer, Responsabili dell’Asset Management, Head of Operations, Responsabili dell’Organizzazione, Responsabili Commerciali, Responsabili dello Sviluppo dei Nuovi Prodotti, Internal Audit, Uffici Legali e Contenzioso, Responsabili dell’IT.

Obiettivi dell’evento

La qualità dei docenti e degli eventi Paradigma per una giornata di grande praticità e operatività, per conoscere l’iter di approvazione e pubblicazione dei vari provvedimenti attuativi, verificare il grado di adeguamento nei primi mesi di vita del nuovo regime e confrontarsi  sulle prime criticità operative.

Programma dei lavori

Product governance: i cambiamenti nel rapporto tra manufacturer e distributor
L’enfasi sul manufacturer
Quale manufacturer? Banche e SGR nell’ordinamento europeo e nazionale
La formalizzazione dei rapporti contrattuali tra manufacturer e distributor
Il perimetro dei prodotti bancari, finanziari e assicurativi oggetto di product governance
La commercializzazione dei prodotti
Il monitoraggio nel continuo dei prodotti
Il rapporto con la Direttiva sui gestori di fondi di investimento alternativi
Avv. Laura Mazzuoccolo
Allfunds Bank

Product intervention: i poteri della Consob
Poteri di sospensione e divieto della commercializzazione e vendita di strumenti finanziari e depositi strutturati
Poteri di rimozione dei professionisti esterni e degli esponenti aziendali
I poteri di monitoraggio e pubblicazione di warning
Dott. Enea Franza
Consob

La profilazione della clientela e la valutazione di adeguatezza
Informazioni alla clientela sulla valutazione di adeguatezza
“Know your client” e “know your product”
L’individuazione del prodotto più adeguato al cliente
L’utilizzo di automated tools
Avv. Francesco Mocci
Studio Legale Zitiello e Associati

I nuovi oneri informativi e le regole di trasparenza in materia di costi e oneri
I requisiti generali dell’informativa pre-contrattuale e on-going
L’informativa in materia di costi e oneri
L’informativa da fornire nell’ambito di vendite abbinate (cross-selling)
La disclosure dei conflitti di interesse
Dott. Edoardo Guffanti
Craca Di Carlo Guffanti Pisapia Tatozzi & Associati

La nuova disciplina del servizio di consulenza e degli inducements
Nuovi modelli di consulenza
Consulenza su base indipendente e gamma di offerta
Consulenza e doveri di informativa
Inducements: le principali novità
I presidi a carico dell’impresa di investimento
Gli obblighi di disclosure
Inducement e ricerca in materia di investimenti
Avv. Luca Lo Po’
GLG & Partners Studio Legale

I requisiti di knowledge and competence del personale
Linee Guida ESMA e orientamenti Consob
Ambiti di applicazione della disciplina
Qualifiche e periodo di esperienza lavorativa richiesto
Periodi di lavoro sotto supervisione
Revisione delle qualifiche
Avv. Mario Zanin
PwC TLS Avvocati e Commercialisti

Le novità in materia di mercati finanziari
L’estensione dell’applicazione del requisito di reporting anche a MTF e OTF
La possibilità di trasmissione attraverso le nuove modalità di reporting ARM
La necessità di adeguamento delle politiche di Best Execution e rafforzamento dei controlli
La regolamentazione relativa agli internalizzatori sistematici
Nuove trading venue e sistemi di trading algoritmico
Avv. Vincenzo La Malfa
DLA Piper

Elenco dei relatori

Dott. Enea Franza*
Responsabile Ufficio Consumer Protection
Divisione Tutela del Consumatore
Consob
∞∞∞∞∞

Dott. Edoardo Guffanti
Socio
Craca Di Carlo Guffanti Pisapia Tatozzi & Associati

Avv. Vincenzo La Malfa
Partner
DLA Piper

Avv. Luca Lo Po’**
Partner
GLG & Partners Studio Legale

Avv. Laura Mazzuoccolo
Head of Legal Department Italy
Allfunds Bank

Avv. Francesco Mocci
Socio
Studio Legale Zitiello e Associati

Avv. Mario Zanin
PwC TLS Avvocati e Commercialisti

 

* la relazione è svolta a titolo personale e non impegna l’amministrazione di appartenenza

** in attesa di conferma

 

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alle colazioni di lavoro e ai coffee break, la possibilità di presentare direttamente ai relatori domande e quesiti di specifico interesse.

zzo chat, alle quali il relatore risponderà al termine della relazione.

Modalità di iscrizione
L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via mail all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento
La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso prima dell’effettuazione dell’intervento formativo tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma srl – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco Popolare Società Cooperativa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Verrà spedita via email fattura quietanzata intestata secondo le indicazioni fornite.

Formazione finanziata

La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Attestato di frequenza e crediti formativi

Al termine dell’intervento formativo sarà rilasciato ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori l’attestato di partecipazione nominativo. Il rilascio dei relativi crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

È attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma srl, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma srl. Paradigma srl si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione dei programmi e sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni o necessità è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all’indirizzo di posta elettronica info@paradigma.it

Quota aula

€ 1.100 + Iva

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 16/02/2018 si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Crediti formativi
È stata presentata richiesta di accreditamento all’Ordine degli Avvocati.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L’adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma srl opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 35

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma SpA, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod.3.4 rev. 3 del 30/11/2018