Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

Terzo settore – Adeguamento alle nuove regole e gestione del regime transitorio

  • Registro unico nazionale
  • Governance e adeguamenti statutari
  • Operazioni straordinarie
  • Profili fiscali

Milano, 23 ottobre 2018

Grand Hotel et de Milan

Via Manzoni, 29

Contenuti dell’evento

Nel corso del workshop saranno presentate le principali novità introdotte dalla Legge n. 106/2016 e dai relativi provvedimenti attuativi, con particolare attenzione alla disamina delle tematiche rilevanti al fine della gestione del regime transitorio.

Nello specifico, si approfondiranno i temi della governance, degli adeguamenti statutari e delle operazioni straordinarie. Sarà inoltre condotta un’analisi specifica e dettagliata sulle importanti novità in materia fiscale.

Saranno coinvolti in qualità di relatori i principali esperti della materia. Parteciperanno rappresentanti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dell’Agenzia delle Entrate.

Destinatari dell’evento

L’evento formativo è rivolto a tutte le risorse operanti nel Terzo settore, sia in qualità di soggetti apicali (Presidenti, Segretari, Direttori Operativi, Consiglieri), che, nelle strutture più complesse, responsabili di specifiche aree di attività (Responsabili del Servizio Legale, Direttori Amministrativi, Direttori Finanziari). Sono inoltre interessati all’evento formativo i professionisti che erogano servizi di consulenza e attività professionali nei confronti di enti del Terzo settore (Notai, Commercialisti e Avvocati).

Obiettivi dell’evento

Obiettivo dell’incontro è fornire ai partecipanti un quadro dettagliato e completo delle novità introdotte dalla Legge n. 106/2016 e dai relativi provvedimenti attuativi, presentando strumenti operativi per adeguarsi alle nuove disposizioni e gestire correttamente il periodo transitorio, attraverso l’analisi di casi concreti e soluzioni operative.

Programma
Milano, martedì 23 ottobre 2018

Il Codice del Terzo settore: elementi qualificanti gli enti, questioni di diritto transitorio per l’accesso al Registro unico nazionale e ai regimi fiscali
Gli elementi che qualificano gli enti del Terzo settore
Gli “altri enti di carattere privato” e gli enti esclusi dal Registro
Le attività di interesse generale e attività secondarie: differenze rispetto al D. Lgs n. 460/1997
Il Registro unico nazionale del Terzo settore e gli effetti collegati all’iscrizione
Le questioni di diritto transitorio rispetto alla costituzione di nuovi enti a seguito della entrata in vigore del D. Lgs. n. 117/2017
Il periodo transitorio e le misure fiscali applicabili fino alla operatività del Registro
La disciplina fiscale degli enti del terzo settore e le possibili scelte alla base dell’iscrizione nel Registro unico nazionale
Avv. Gabriele Sepio
Studio Legale Tributario ACTA
Università Tor Vergata di Roma
Coordinatore Tavolo Tecnico-tributario per la Riforma del Terzo Settore
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

La disciplina delle associazioni e delle fondazioni del Terzo settore: regole di governance e profili statutari
I contenuti dell’atto costitutivo e l’acquisto della personalità giuridica
La disciplina dell’Assemblea
La disciplina dell’organo di amministrazione
Il conflitto di interessi
La disciplina dell’organo di controllo e revisione legale dei conti
Le disposizioni statutarie relative a particolari categorie di enti del Terzo settore
Altri profili della disciplina: i patrimoni destinati
Notaio Marco Maltoni
Notaio in Forlì

La disciplina delle operazioni straordinarie
Trasformazioni
Fusioni e scissioni
Notaio Marco Maltoni
Notaio in Forlì

La fiscalità degli enti del Terzo settore: le attività non commerciali
La definizione di ente non commerciale del Terzo settore
Il principio di prevalenza e i nuovi criteri definitori ai fini della detassazione
Le attività non commerciali per APS e ODV
Le attività secondarie: dalle ONLUS agli enti del Terzo settore
I nuovi regimi forfetari per gli enti del Terzo settore
Dott. Andrea Fatarella *
Agenzia delle Entrate

Le misure fiscali di vantaggio in vigore dal 1° gennaio 2018
Ambito soggettivo
Detrazioni e deduzioni. I nuovi vantaggi per le erogazioni liberali
Le nuove esenzioni ai fini delle imposte indirette e tributi locali
Il social bonus
Le esenzioni per i redditi immobiliari di OVD e APS
Dott. Andrea Fatarella *
Agenzia delle Entrate

Enti del Terzo settore e controlli fiscali
I controlli sugli enti non commerciali. Dall’anagrafe ONLUS al registro del Terzo settore
La verifica delle attività e della natura dell’ente del Terzo settore
La fruizione indebita dei regimi fiscali
Il contraddittorio preventivo e la notifica dell’atto
Gli effetti derivanti dall’attività di controllo
Dott. Andrea Fatarella *
Agenzia delle Entrate

Dott. Andrea Fatarella *
Ufficio Analisi e Controlli
Settore Fiscalità e Compliance degli Enti Collettivi
Direzione Centrale Persone Fisiche, Lavoratori Autonomi
ed Enti Non Commerciali
Divisione Contribuenti
Agenzia delle Entrate

Notaio Marco Maltoni
Notaio in Forlì

Avv. Gabriele Sepio
Studio Legale Tributario ACTA
Università Tor Vergata di Roma
Coordinatore Tavolo Tecnico-tributario per la Riforma del Terzo Settore
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

* La relazione è presentata a titolo personale e non impegna la posizione dell’Amministrazione di appartenenza.

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alla colazione di lavoro e ai coffee breaks, la possibilità di presentare direttamente ai relatori domande e quesiti di specifico interesse.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via mail all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso prima dell’effettuazione dell’intervento formativo tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma SpA – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco Popolare Società Cooperativa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Verrà spedita via email fattura quietanzata intestata secondo le indicazioni fornite.

Formazione finanziata

La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione.

Attestato di frequenza e crediti formativi

Al termine dell’intervento formativo sarà rilasciato ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori l’attestato di partecipazione nominativo. Il rilascio dei relativi crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

E´ attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma SpA, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma SpA. Paradigma SpA si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione dei programmi e sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni o necessità è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all´indirizzo di posta elettronica info@paradigma.it.

Quota aula

€ 900 + Iva

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 2 ottobre si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Crediti formativi
L’Ordine degli Avvocati di Milano ha deliberato l’accreditamento con l’attribuzione di 4 CFP per l´intero progetto formativo. Il Consiglio Nazionale del Notariato ha deliberato l’accreditamento con l’attribuzione di 4 CFP per l’intero progetto formativo.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L´adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa che non abbia compiuto il 35° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma SpA opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 35

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma SpA, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma SpA sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma SpA, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma SpA per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma SpA. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma SpA con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod.3.4 rev. 3 del 30/11/2018

Data

23 Ottobre 2018

Orario

09.00 - 13.30 14.30 - 17.00

Area

Sede

Milano, 23 ottobre 2018
Grand Hotel et de Milan
Via Manzoni, 29

INFO

Angela Siniscalchi
Telefono
011538686
Email
asiniscalchi@paradigma.it

ISCRIVITI

Condividi